Languages

Socials

Share us:


Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Delicious

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Digg

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in FaceBook

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Google Bookmarks

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Stumbleupon

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Technorati

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Twitter

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Twitter

Regione Campania - Previsioni meteorologiche per il week-end del 29-30 Luglio 2017

  

 

Previsioni meteorologiche per il week-end del 29-30 Luglio 2017

Nel corso del fine settimana sul territorio regionale sono previste condizioni di stabilità atmosferica, associate a temperature in linea o leggermente superiori alle medie stagionali. I venti soffieranno con intensità debole o moderata dai quadranti occidentali.

 

SABATO 29 Luglio 2017: si prevedono condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso su tutta la Regione, fatta eccezione per la formazione di locali nubi pomeridiane sui settori montuosi e per la presenza, al primo mattino, di banchi di nuvole basse sui settori costieri. Temperature: minime stazionarie sulle aree costiere, con valori di 21-23°C, invariate o in leggero calo sulle aree interne, con valori di 18-20°C; massime in lieve rialzo, con valori generalmente compresi fra 28 e 32°C. Venti: occidentali, da deboli a moderati. Mare: da quasi calmo a poco mosso.

Previsioni per la città di Napoli: sono attese condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso, fatto salvo il possibile transito di banchi di nubi basse al primo mattino. Temperature: stazionarie o in lieve aumento, con valori minimi di 21-23°C e valori massimi di 28-30°C. Venti: sud-occidentali, da deboli a moderati.

 

DOMENICA 30 Luglio 2017: sui settori costieri si prevedono condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso, fatta salva la presenza di locali banchi di nubi basse al primo mattino. Sulle aree interne, invece, ad iniziali condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso, farà seguito la formazione di locali nubi a sviluppo verticale. Queste, nel corso del pomeriggio, potranno dar luogo a isolati e brevi fenomeni sull’Alto Sannio e sull’Alta Irpinia. In serata prevarranno nuovamente ampi rasserenamenti. Temperature: minime stazionarie, con valori di 21-23°C sulle zone costiere e di 18-20°C sulle zone interne; massime in lieve aumento, con valori generalmente compresi fra 29 e 33°C. Venti: occidentali, da deboli a moderati. Mare: da quasi calmo a poco mosso.

Previsioni per la città di Napoli: si prevedono condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso per l’intera giornata. Temperature: minime stazionarie, con valori di 21-23°C, massime in leggero rialzo, con valori di 29-31°C. Venti: occidentali, da deboli a moderati.

 

Analisi sinottica e tendenza per i prossimi giorni

Lo scenario atmosferico europeo è attualmente caratterizzato da due figure predominanti. La prima, di natura depressionaria, si estende dalla penisola Scandinava alle isole Britanniche, mentre la seconda, di matrice anticiclonica, interessa i bacini centro-occidentali del Mediterraneo. Nel corso del fine settimana, siffatta configurazione sinottica non subirà particolari variazioni. Sulla penisola italiana, pertanto, sono attese condizioni di bel tempo, fatta eccezione per il manifestarsi di locali episodi di instabilità sulle regioni settentrionali. Le temperature subiranno un leggero rialzo, specie sulle regioni centro-meridionali.

Nella giornata di lunedì la circolazione di bassa pressione poc’anzi citata estenderà gradualmente il proprio raggio di influenza sino ai settori occidentali della penisola Iberica, disponendosi lungo i meridiani con asse nord-est/sud-ovest. L’alta pressione presente sul Mediterraneo centrale, pertanto, subirà un graduale rinforzo, specie alle quote superiori, espandendosi in direzione dell’Europa centro-orientale. Sulle penisola italiana, dunque, complice l’affluire di masse d’aria di origine sub-tropicale, avrà inizio una nuova fase caratterizzata da gran caldo e stabilità atmosferica.

Le elaborazioni dei modelli di previsione numerica attualmente disponibili indicano che l’ondata di caldo raggiungerà la massima intensità nelle giornate di mercoledì, giovedì e venerdì, quando nelle zone interne delle regioni centrali (Toscana, Umbria e Lazio) la colonnina di mercurio potrà localmente raggiungere e superare la soglia dei 40°C.

L’alta pressione, probabilmente, rinnoverà condizioni meteorologiche particolarmente disagevoli anche nel corso del prossimo settimana, eccetto sulle estreme regioni meridionali, ove potrebbero soffiare moderate correnti settentrionali.

Vincenzo Capozzi