Languages

Socials

Share us:


Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Delicious

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Digg

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in FaceBook

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Google Bookmarks

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Stumbleupon

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Technorati

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Twitter

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Twitter

CCMMMA | TBIZ 2013

Admin Account's picture
Il CCMMMA parteciperà al TBIZ 2013
Con il patrocinio dell'Università degli Studi di Napoli "Parthenope" a Napoli si svolgerà il TBIZ 2013.
Il personale del CCMMMA parteciperà all'evento per promuovere il legame tra università, imprese e cittadini.
 a Novembre a Napoli

TechnologyBIZ è un’iniziativa che intende promuove la Cultura dell’Innovazione come premessa per aumentare la propensione delle imprese ad organizzarsi ed attrezzarsi per affrontare mercati vecchi e nuovi in maniera coordinata e vincente. 
TBIZ2013 darà vita ad un “ecosistema” tale che i protagonisti dell’innovazione – distretti tecnologici, laboratori, imprese, istituzioni, ordini professionali, incubatori, start-up - interagiscano tra loro per far emergere la Cultura dell'Innovazione in un mercato globale.

Il Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina e Atmosferica - CCMMMA dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope” è una splendida realtà nel contesto della ricerca e della formazione.

Il CCMMMA nasce dall’impegno coordinato  di un team multidisciplinare e interdisciplinare, in cui chimici e fisici dell’atmosfera, oceanografi, meteorologi, esperti in scienze computazionali, informatici e matematici, hanno condiviso le proprie competenze scientifiche e professionali nel settore del monitoraggio e previsione delle dinamiche atmosferiche e dell’ambiente marino-costiero.

L’Università “Parthenope” ha finanziato e coordinato mediante il progetto PROMETEO  la realizzazione del centro per valorizzare la pluriennale esperienza dei ricercatori dell’Ateneo nel campo della modellistica, delle osservazioni e delle previsioni meteorologiche, dello stato del mare e della qualità dell’aria.

Ad oggi il CCMMMA offre informazioni sullo stato attuale e previsioni relative alle condizioni meteorologiche, marine e di qualità dell'aria su tutto il territorio della Regione Campania e costituisce  una realtà concreta che si sviluppa con un approccio innovativo.

In particolare, il CCMMMA supera i confini dell’ambito accademico  offrendo la possibilità di accedere ai propri servizi sia ai cittadini sia  all'utenza specialistica, come aziende, enti locali, agenzie territoriali, enti e gruppi di ricerca, forze dell’ordine interessate  al controllo del territorio e del mare, associazioni sportive.

La mission del CCMMMA è fornire un punto di riferimento territoriale per una migliore valutazione delle condizioni meteo-climatiche regionali e nazionali al fine di tutelare e gestire al meglio le risorse del territorio, anche in occasione di eventi meteorologici rilevanti dal punto di vista del rischio idrogeologico e sociale.

Tutte le componenti tecnologiche del progetto sono state concepite e sviluppate per essere sempre all’avanguardia. Inoltre, visto il compito delicato di svolgere un’attività fondamentale di informazione per la società, fin dal principio è stato adottato l’approccio “OpenData”, condividendo pubblicamente tutti i dati prodotti attraverso protocolli standard, diffusi ed aperti (http://meteo.uniparthenope.it/data).

Il CCMMMA promuove la crescita di “Smart Community” sensibili a queste tematiche attraverso il Progetto SEBETO del Centro di Calcolo Elettronico dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”. Questo spazio virtuale fornisce la possibilità di condividere con gli utenti tutte le tecnologie necessarie per gestire e utilizzare i dati. Gli utenti possono sviluppare applicazioni desktop, web e mobile che possono accedere ai dati promuovendo così la diffusione della conoscenza (http://web.uniparthenope.it).

Queste scelte consentono di realizzare una struttura di “SmartUniversity”  all’interno di una SmartCity  ridefinendo  il rapporto tra gli enti governativi e di ricerca , le imprese, i cittadini e gli utenti.

In tal senso sono già disponibili molte applicazioni sviluppate sia da studenti sia da appassionati del settore che consentono di ricevere rapidamente i dati su portali web esterni o mediante applicazioni mobile sia per Android sia per iOS (iPhone/iPad).

 

Date: 
Thursday, November 28, 2013 - 09:00 to Friday, November 29, 2013 - 19:00
Image: