Languages

Socials

Share us:


Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Delicious

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Digg

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in FaceBook

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Google Bookmarks

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Stumbleupon

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Technorati

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Twitter

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Twitter

Regione Campania - Previsioni meteorologiche per il week-end del 09-10 Settembre 2017

 

Previsioni meteorologiche per il week-end del 09-10 Settembre 2017

Nel corso del fine settimana le condizioni atmosferiche subiranno un nuovo peggioramento, complice l’incedere verso i bacini centro-occidentali del Mediterraneo di una saccatura di origine atlantica. Nuove e piogge interesseranno il territorio regionale soprattutto nella giornata di Domenica, accompagnate da sostenute correnti meridionali.

SABATO 09 Settembre 2017: nelle ore notturne si prevedono condizioni di cielo irregolarmente nuvoloso, con addensamenti più compatti sulla bassa Irpinia e sui settori costieri centro-meridionali, ove potranno aver luogo rovesci di pioggia anche a sfondo temporalesco. Non si escludono fenomeni di forte intensità sui settori costieri e sub-costieri del Cilento. Nel corso della giornata prevarranno condizioni di cielo parzialmente nuvoloso, con basso rischio di precipitazioni. Temperature: minime stazionarie, con valori di 19-22°C sulle zone costiere e di 16-19°C sulle aree interne; massime invariate, con valori generalmente compresi fra 23 e 27°C. Venti: sud-occidentali, da deboli a moderati. Mare: poco mosso, con moto ondoso in aumento nelle ore serali.

Previsioni per la città di Napoli: si prevedono condizioni di cielo parzialmente nuvoloso per l’intera giornata, con possibili scrosci di pioggia nelle ore notturne. Temperature: stazionarie, con valori minimi di 19-21°C e valori massimi di 24-26°C. Venti: sud-occidentali, da deboli a moderati.

 

DOMENICA 10 Settembre 2017: in mattinata si prevedono condizioni di cielo nuvoloso o molto nuvoloso, con precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale. I fenomeni si manifesteranno in forma più diffusa sulle zone costiere e sui settori appenninici esposti a ponente e a meridione. Nella seconda parte della giornata è attesa una cessazione dei fenomeni, eccetto sulla fascia dei monti Picentini e sull’area del Matese, ove potranno manifestarsi precipitazioni di natura orografica. Temperature: minime in lieve aumento, con valori di 20-23°C sulle zone costiere e di 17-21°C sulle zone interne; massime stazionarie, con valori generalmente compresi fra 23 e 27°C. Venti: moderati meridionali, tendenti a disporsi da scirocco in serata e a rinforzare sui settori costieri. Mare: da molto mosso ad agitato.

Previsioni per la città di Napoli: in mattinata si prevedono condizioni di cielo molto nuvoloso, con possibili precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale. In seguito prevarranno condizioni di cielo irregolarmente nuvoloso, con chance medio-basse di precipitazioni. Temperature: minime in lieve aumento, con valori di 21-22°C, massime stazionarie, con valori di 24-26°C. Venti: moderati meridionali, tendenti a disporsi da scirocco in serata.

 

Analisi sinottica e tendenza per i prossimi giorni

Il bacino centrale del Mediterraneo è interessato da una blanda circolazione depressionaria, attiva per lo più alle quote della media troposfera, la quale dà luogo a condizioni di instabilità sulle regioni meridionali della penisola Italiana. Nel contempo, una saccatura di origine atlantica, attualmente localizzata sull’Europa nord-occidentale, tenderà nelle prossime ore a traslare verso meridione, estendendo la propria influenza sino a settori centro-occidentali del Mediterraneo. Nel corso del fine settimana, pertanto, è atteso un sensibile peggioramento delle condizioni atmosferiche su buona parte della penisola Italiana. I settori più penalizzati saranno quelli tirrenici centro-settentrionali e ed il settentrione, ove avranno luogo diffuse precipitazioni, accompagnate da sostenute correnti meridionali.

Nella seconda parte della giornata di Domenica, l’aria fredda di origine nord-atlantica interagirà, in corrispondenza del nord-Africa, con aria molto calda di origine sub-tropicale. Di conseguenza, è attesa la formazione di una profonda circolazione depressionaria, la quale determinerà, lunedì, un nuovo e sensibile peggioramento sulle regioni centro-meridionali. Le condizioni atmosferiche, probabilmente, subiranno un miglioramento nelle giornate di martedì e mercoledì.  

Nella seconda parte della prossima settimana, tuttavia, stando alle linee evolutive attualmente disponibili, il Mediterraneo centro-occidentale potrebbe essere interessato da una nuova saccatura di origine nord-atlantica, foriera di fenomeni di instabilità.

Vincenzo Capozzi