Socials

Condividi:


Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Delicious

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Digg

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in FaceBook

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Google Bookmarks

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Stumbleupon

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Technorati

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Twitter

Submit CCMMMA - Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina ed Atmosferica in Twitter

Princeton Ocean Model

Modellistica della circolazione marina nel Golfo di Napoli e aree adiacenti

Contributo a cura di P. de Ruggiero, E. Napolitano, R. Iacono and S. Pierini. Il Princeton Ocean Model (modello di circolazione marina in coordinate sigma che risolve le equazioni primitive del moto) è stato implementato con alta risoluzione in un dominio che include il Golfo di Napoli e i vicini golfi di Gaeta e Salerno.

Il modello ha una risoluzione spaziale orizzontale di 1/144°, ha 40 livelli-sigma nella verticale e viene inizializzato e forzato lungo i bordi aperti da un modello operativo di circolazione dell’intero mar Tirreno (sviluppato dal gruppo di modellistica dell’ENEA) con una risoluzione spaziale di 1/48°. Quest’ultimo è innestato a sua volta in un modello del Mar Mediterraneo (sviluppato nell’ambito del progetto EU-MFSTEP).

Tutti i modelli, innestati secondo la modalità one-way, hanno una risoluzione scalata di 1:3 dal dominio più grande al più piccolo. Il forzante superficiale del vento è dato dai dati ECMWF per gli hindcasts, mentre è forzato dai venti WRF ad alta risoluzione prodotti dal centro CCMMMA in modalità di forecasting.

Il modello simula la circolazione marina tridimensionale e fornisce mappe dell’elevazione superficiale del mare, nonché della velocità della corrente, della temperatura, della salinità e della densità a tutte le profondità. Vengono qui riportati esempi di output del modello.


Previsioni marine per la Coppa America 2013
In occasione dell’evento dell’America’s Cup World Series, tenutosi a Napoli nell’Aprile del 2013, è stata realizzata la previsione delle correnti marine. Per la settimana di previsione, l’inizializzazione e le condizioni lungo i bordi aperti sono state fornite dal modello del Mar Tirreno; sono stati inoltre usati i venti ad alta risoluzione CCMMMA-WRF. L’alta risoluzione spaziale del modello consente di visualizzare la corrente superficiale anche in piccole aree costiere.